finali

Che cosa bisogna sapere sui finali

14,50€

“…quante volte ho avuto occasione di osservare come molti giocatori preparati in apertura e abili nel mediogioco, dopo uno scambio di pezzi e l’approdo in finale, crollavano perdendo finali elementari.“

COD: 6170edi Categoria:

Descrizione prodotto

“…quante volte ho avuto occasione di osservare come molti giocatori preparati in apertura e abili nel mediogioco, dopo uno scambio di pezzi e l’approdo in finale, crollavano perdendo finali elementari.“
L’autore, partendo da questa considerazione mentre stava approntando la sua più importante opera enciclopedica sui finali per giocatori di alto livello, decise di impegnarsi anche nella preparazione di un volume sui finali essenziali, in modo che chiunque, al di là della massa delle informazioni, potesse avere una guida precisa.

“Pensai che fosse importante scegliere i finali fondamentali che ogni entusiasta degli scacchi dovesse conoscere per gestire con competenza la fase finale della partita. Venne fuori che non era necessario studiare una grande quantità di materiale.“

Che cosa bisogna sapere sui finali è diventato così un classico, tradotto in decine di paesi e stampato in diverse edizioni.

“Quando mi fu suggerito che una nuova edizione del libro sarebbe apparsa pensai dapprincipio di aggiungere ed espandere delle parti, alla luce dei lavori attuali sulla teoria dei finali. Ma riflettendo meglio ho realizzato che il principale successo di questo libro è che non è sovraccarico di materiale e che offre già tutte le informazioni essenziali che ogni entusiasta degli scacchi deve conoscere per giocare con dimestichezza il finale. Chi volesse approfondire la materia potrà invece volgere l’attenzione a tomi più voluminosi e ponderosi. Buona lettura!
Yuri Averbakh“

Yuri Lvovich Averbakh è stato uno dei più forti Grandi Maestri del XX secolo nonché Arbitro Internazionale, presidente della Federazione Scacchistica dell’Urss fino al 1977 e direttore di parecchie riviste russe, tra cui Shakhmatny Bulletin e Shakhmatny v SSSR.
Divulgatore d’eccezione e specialista di finali è stato autore di numerosi libri, tra i quali la serie in cinque volumi Comprehensive Chess Endings, che può a buon diritto considerarsi come la più importante opera sui finali del XX secolo.

“Ho dedicato una lunga vita agli scacchi, e non sono stato soltanto giocatore, ma anche allenatore, arbitro, giornalista e scrittore. Ho ricoperto incarichi nella federazione scacchistica del mio paese e anche in quella internazionale. E sono eternamente grato al gioco dei Re per avermi donato tanta gioia, la gioia della creatività. Mi piace ripetere le parole di Siegbert Tarrasch:

Gli scacchi – come l’amore e la musica – possono far felice l’uomo!

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Che cosa bisogna sapere sui finali”