Cover600x423
Back800x560

Scacchi a Scuola 7 – tattiche in apertura

9,50€

L’eserciziario ufficiale della Federazione Scacchistica USA, raccomandato dal Dipartimento russo dell’educazione e adottato da molte altre Federazioni scacchistiche in vari continenti. Ora finalmente in italiano!

Una serie in 7 volumi progressivi, nei quali vengono trattati tutti i temi per imparare a giocare bene, “facendo”esclusivamente scacchi.

Gli esercizi sono stati studiati nella loro progressione in modo accurato affinchè i ragazzi sviluppino le qualità necessarie per padroneggiare con sicurezza TUTTI i fondamentali del gioco.

COD: 7007 Categorie: ,

Descrizione prodotto

Scacchi a Scuola è un nuovo sistema formativo per scacchisti principianti e per genitori e istruttori che sono i loro insegnanti.

Partendo da semplici esercizi che illustrano i concetti di base degli scacchi e procedendo via via con posizioni più complesse lo studente impara facendo scacchi. In questo modo riesce ad integrare nelle sue conoscenze precedenti, senza apparente sforzo e con metodica progressione, i nuovi concetti che vengono introdotti man mano attraverso gli esercizi.

Il settimo volume della serie tratta le Tattiche in Apertura, e propone posizioni ed esercizi simili a quelli delle partite reali, in quanto l’obiettivo è apprendere bene le idee tattiche di base delle aperture standard. L’allievo imparerà: 1) ad aumentare la sua propensione a pensare in modo autonomo nelle posizioni reali 2)  cominciare a fare propri i temi tipici delle aperture scacchistiche 3) imparare ancor di più a prendere in considerazione le minacce dell’avversario.

L’Autore

Igor Sukin ha insegnato il gioco degli scacchi ai bambini per oltre un ventennio. I suoi libri sono stati selezionati più volte tra le letture raccomandate dal Dipartimento russo della Pubblica Istruzione. Ha scritto più di 100 titoli per oltre un milione di copie: la serie Scacchi a Scuola è stata scelta come metodo formativo ufficiale per principianti da diverse Federazioni scacchistiche, tra cui quella degli USA, della Turchia e di altri stati nei vari continenti.    

————————————————————————-

Nota per allenatori, genitori, insegnanti e istruttori

A questo punto della serie Scacchi a Scuola lo studente ha imparato a risolvere esercizi con i tipici temi tattici per acquisire un vantaggio materiale (l’attacco doppio, lo scacco di scoperta e così via) e ad apprendere i temi difensivi (fuggire da un attacco, sferrare un contrattacco, ecc.).

Mentre nei precedenti volumi gli esercizi erano raggruppati per temi, ora l’allievo dovrà affrontare le prove senza conoscere prima il tema d’attacco o la manovra difensiva da utilizzare. Ciò corrisponde più da vicino alla reale partita a scacchi, quando non si può sapere preventivamente che tipo di posizione si raggiungerà e quale aspetto tattico/strategico potrà essere sfruttato (un’inchiodatura, un pezzo debole o altro). Gli studenti dovranno analizzare attentamente le posizioni di questo volume, avere un’idea delle loro peculiarità e capire quali azioni di gioco dovranno essere intraprese per guadagnare materiale o difendere la posizione.

Gli argomenti di questo volume sono classificati per il tipo di apertura da cui derivano le posizioni. Il giocatore inizierà così a familiarizzare con le idee tattiche di base di una particolare apertura, nonché con alcuni schemi tipici importanti. Il maggior numero di esempi riguarda le situazione tattiche che si incontrano maggiormente nelle partite tra principianti, il tutto verrà ripetuto più volte con aperture diverse.

Gli esercizi comprendono sia problemi molto semplici da risolvere in una mossa, sia posizioni con bellissime manovre più complicate. Una particolare attenzione
è stata data ai sistemi di apertura rari, alcuni ad esempio in cui la donna entra in gioco molto presto. Queste posizioni si verificano frequentemente nelle partite tra giocatori inesperti, ma non hanno mai ricevuto l’attenzione meritata nella vasta letteratura scacchistica.

Nei problemi nei quali bisogna trovare una manovra difensiva, l’allievo dovrà prima di tutto riconoscere bene la minaccia in corso (scacco, attacco doppio, ecc) e, sulla base di questa, iniziare a cercare la miglior mossa difensiva (o manovra). L’idea difensiva può essere: 1) un contrattacco in cui si riesce a difendere e ad acquisire un vantaggio materiale; 2) una difesa che conserva la parità di materiale; 3) una difesa di una posizione difficile, quando dopo aver messo in atto la manovra difensiva la posizione dell’avversario rimane comunque preferibile (ma sarebbe arrivata una rapida sconfitta senza aver trovato la mossa migliore).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Scacchi a Scuola 7 – tattiche in apertura”