MEMORIE e DESTINO

22,00

TRASFORMARE IL PASSATO E LIBERARSI DAL CORPO DI DOLORE

Un cammino che attraversa le memorie transgenerazionali di ognuno di noi, un libro che intende essere liberatorio e che svincola dalle responsabilità di errori e fallimenti che possono rimanere latenti nella memoria dell’albero familiare, fonte delle più grandi sofferenze che alimentano il corpo di dolore.
Un viaggio che parte da lontano, in quel “non luogo” in cui da Spirito di diviene materia, passando per le diverse fasi iniziatiche che l’essere attraversa.

Informazioni Aggiuntive

CODICE PRODOTTO AMMD1
Autore Andrea Masiero
Anno 01-2023
Pagine 350
Formato  15 x 21
ISBN 9788885720695
Estratto in PDF Leggi le prime pagine del volume

 

Categoria:

Descrizione

Questo libro pone l’attenzione sull’iniziazione della memoria emozionale registrata a livello cellulare e su come questa attiva un comportamento inserito in un determinato ambiente, ne plasma le relazioni e si riflette nel prossimo.

Un’idea ambiziosa che cerca di trovare il filo conduttore tra la nostra provenienza spirituale e quella transgenerazionale. Descrivendo un viaggio partito da lontano – dove eravamo puro Spirito – si fonde con il progetto genitoriale, diviene materia con il concepimento e attraversa il periodo della gravidanza per culminare con la nascita grazie al parto, ulteriore e fondamentale iniziazione alla vita. Da qui in poi sono descritti i diversi conflitti che condizionano l’esistenza umana e le loro sfumature, quali possano essere le cause che li hanno attivati ma anche ciò che li mantiene in vita. Il filo conduttore sono le trasmissioni e i registri emozionali che rappresentano l’unicità di ogni individuo.

Andrea Masiero Direttore e docente dell’Ente Formativo Università Popolare Human Project, laureato con lode in Scienze del Counseling.
Riallineatore del metodo di Pjotr Elkunoviz, Master Reiki, Radiestesista e Operatore in tecniche bioenergetiche multidisciplinari. 

Di seguito puoi vedere un video sulle Ferite Emozionali dell’autore cliccando QUI

INDICE

CAPITOLO 1
LA DIMENTICANZA DELL’APPARTENENZA………………………….. 27
1.1 Da un punto di vista spirituale ……………………………………………… 27
1.2 Allinearsi ai ritmi della natura …………………………………………….. 32
1.3 Accettare le proprie origini ……………………………………………………34
1.4 L’adozione del corpo ……………………………………………………………… 38

CAPITOLO 2
IL PROGETTO UOMO …………………………………………………………………. 41
2.1 La tecnologia spirituale…………………………………………………………. 41
2.2 Le 4 forze ……………………………………………………………………………….43
2.2.1 La forza del Cuore e il Concetto immacolato ………………44
2.2.2 La Forza della Liberazione …………………………………………..46
2.2.3 La Forza della Protezione ……………………………………………46
2.2.4 La Forza di Guarigione ………………………………………………. 47
2.3 La corda d’argento e i tre atomi-semi permanenti …………………48
2.4 Alchimia interiore ………………………………………………………………… 53
2.4.1 Dantian Superiore ………………………………………………………54
2.4.2 Dantian mediano ………………………………………………………..54
2.4.3 Dantian inferiore ………………………………………………………..56
2.5 La connessione emozionale …………………………………………………… 58
2.6 Trasmissioni e memorie transgenerazionali …………………………60
2.6.1 Proiezione inconscia di vecchi amori ………………………….60
2.6.2 Figli di sostituzione ……………………………………………………. 61
2.6.3 Identità contrariata …………………………………………………….. 62
2.6.4 Figli di prolungamento ………………………………………………. 63
2.6.5 Figli guaritori ……………………………………………………………..64
2.6.6 Figli coniugi ………………………………………………………………..64
2.6.7 Figli di sostegno …………………………………………………………. 65
2.6.8 Figli di riconciliazione ………………………………………………..66
2.6.9 Il tempo cambia le situazioni ……………………………………… 67

CAPITOLO 3
IL CONCEPIMENTO ……………………………………………………………………. 69
3.1 Il desiderio di nascere …………………………………………………………… 69
3.2 Figli non desiderati o non voluti …………………………………………… 72
3.3 L’identità sessuata …………………………………………………………………. 78
3.4 La nostra prima casa …………………………………………………………….. 83
3.5 La paura di generare ……………………………………………………………… 87

CAPITOLO 4
GLI IMPREVISTI DURANTE LA GRAVIDANZA
E LE LORO TRASMISSIONI EMOZIONALI ………………………………. 91
4.1 L’esperienza della gravidanza ……………………………………………….. 91
4.2 Registrazioni emozionali dalle anomalie della gravidanza 92
4.2.1 Aborto spontaneo e tentativo di aborto ……………………… 92
4.2.2 Aborto programmato …………………………………………………. 95
4.2.3 Anemia ……………………………………………………………………….96
4.2.4 Cistite …………………………………………………………………………. 97
4.2.5 Contrazioni uterine ……………………………………………………. 98
4.2.6 Diabete gestazionale …………………………………………………… 98
4.2.7 Edemi …………………………………………………………………………. 98
4.2.8 Emorragie vaginali ……………………………………………………..99
4.2.9 Incompatibilità del sangue ………………………………………..100
4 .2.10 Infiammazione del nervo sciatico …………………………….. 101
4. 2.11 Insonnia …………………………………………………………………… 101
4.2.12 Ipertensione ……………………………………………………………… 102
4.2.13 Nausea e vomito ……………………………………………………….. 102
4.2.14 Perdita di liquido amniotico …………………………………….. 103
4.2.15 Preeclampsia ed eclampsia ……………………………………….. 103
4.2.16 Rinite in gravidanza ………………………………………………….104
4.2.17 Sindrome del gemello scomparso ……………………………… 105
4.2.18 Altre anomalie durante la gravidanza ………………………. 108

CAPITOLO 5
IL MODO IN CUI NASCIAMO: IL PRIMO PASSO ………………….. 109
5.1 L’iniziazione alla vita …………………………………………………………… 109
5.2 L’impronta emozionale del tipo di parto …………………………….. 112
5.2.1 Con cordone attorno al collo ……………………………………. 112
5.2.2 Con difficoltà respiratorie …………………………………………. 114
5.2.3 Prematuro ……………………………………………………………….. 114
5.2.4 Oltre il termine…………………………………………………………. 116
5.2.5 Posizione podalica e pelvica ……………………………………… 116
5.2.6 Posizione trasversale ………………………………………………… 117
5.2.7 Con induzione ………………………………………………………….. 118
5.2.8 Con l’aiuto di strumenti …………………………………………… 119
5.2.9 Taglio cesareo ……………………………………………………………120
5.2.10 Con la madre priva di coscienza ……………………………….122
5.2.11 Con iniezione epidurale …………………………………………….123
5.2.12 Parti rapidi e parti lenti …………………………………………….123
5.2.13 Gemellari ………………………………………………………………….125
5.2.14 Le nascite dopo le morti ……………………………………………126
5.3 La costruzione delle memorie durante la fase viscerale ……… 127

CAPITOLO 6
STATI DI COSCIENZA ………………………………………………………………. 129
6.1 I cinque livelli delle onde cerebrali ……………………………………… 129
6.1.1 Stato Gamma ……………………………………………………………. 129
6.1.2 Stato Beta ………………………………………………………………….130
6.1.3 Stato Alfa ………………………………………………………………….. 131
6.1.4 Stato Theta ……………………………………………………………….. 132
6.1.5 Stato Delta ………………………………………………………………… 133
6.2 Il grande cambiamento sulla terra ………………………………………134
6.3 Rieducarsi ad essere umani …………………………………………………. 137

CAPITOLO 7
LE FERITE EMOZIONALI: L’INGANNO DELL’EGO ………………. 141
7.1 I cinque contenitori …………………………………………………………….. 141
7. 2 Perché tradiamo noi stessi …………………………………………………… 142
7. 3 La maschera ………………………………………………………………………… 144
7.4 Tornando all’anima …………………………………………………………….. 145
7. 5 Il grande esempio ………………………………………………………………… 146
7. 6 Scoprire di possedere un castello ………………………………………… 151
7.7 Gli impulsi del cuore e la stanza della felicità …………………….. 153
7. 8 I serbatoi delle ferite emozionali: le 6 “R” ……………………………156
7.9 Il drago ………………………………………………………………………………… 157
7.10 Le 4 fasi di risveglio delle ferite …………………………………………… 158

CAPITOLO 8
I BISOGNI PRIMARI INSODDISFATTI …………………………………… 163
8.1 Un vuoto da colmare …………………………………………………………… 163
8.2 Reintegrare gli archetipi e riconquistare il potere ………………. 167
8.3 Fiducia …………………………………………………………………………………. 168
8.4 Accettazione ………………………………………………………………………… 170
8.5 Ammirazione ………………………………………………………………………. 171
8.6 Comprensione …………………………………………………………………….. 172
8.7 Rispetto ……………………………………………………………………………….. 174
8.8 Cura-assistenza …………………………………………………………………… 175
8.9 Riconoscimento …………………………………………………………………… 177
8.10 Apprezzamento-stima ………………………………………………………… 178
8.11 Conferma …………………………………………………………………………….. 180
8.12 Approvazione ………………………………………………………………………. 182
8.13 Rassicurazione …………………………………………………………………….. 183
8.14 Incoraggiamento …………………………………………………………………. 185
8.15 Biologia emozionale ……………………………………………………………. 186

CAPITOLO 9
TRE FASI BIOLOGICHE FONDAMENTALI
PER COSTRUIRE L’IDENTITÀ: ORALE, ANALE E GENITALE .. 191
9.1 I codici di apprendimento …………………………………………………… 191
9.2 Fase orale …………………………………………………………………………….. 191
9.3 Fase anale ……………………………………………………………………………. 193
9.4 Fase genitale ………………………………………………………………………… 193

CAPITOLO 10
IL RIFIUTO …………………………………………………………………………………. 195
10.1 Descrizione generale …………………………………………………………… 195
10.2 Maschera fisica ……………………………………………………………………. 197
10.3 Atteggiamento ……………………………………………………………………..199
1 0.4 La paura più grande……………………………………………………………..205
10.5 Rapporto con i genitori ……………………………………………………….207
10.6 Varianti espressive del rifiuto ………………………………………………209
10.6.1 L’Escluso ……………………………………………………………………209
10.6.2 Il Castellano ………………………………………………………………209
10.6.3 Il Guerriero ………………………………………………………………. 210
10.7 Memorie di rifiuto ………………………………………………………………. 211
10.8 Evoluzione verso il riconoscimento di sé …………………………….. 212

CAPITOLO 11
ABBANDONO ……………………………………………………………………………… 215
11.1 Descrizione generale …………………………………………………………… 215
11. 2 Maschera fisica ……………………………………………………………………. 216
11. 3 Atteggiamento ……………………………………………………………………..222
11.4 La paura più grande……………………………………………………………..224
11. 5 Rapporto con i genitori ………………………………………………………..227
11. 6 Ferite composte ……………………………………………………………………227
11.6.1 Rifiuto e abbandono ………………………………………………….228
11.7 Varianti espressive dell’abbandono ……………………………………..229
11.7.1 Il Romantico ……………………………………………………………..229
11.7.2 L’Indulgente ………………………………………………………………230
11. 7. 3 I l Temerar i o ………………………………………………………………230
11. 8 Memorie di abbandono ……………………………………………………….. 231
11.8.1 Memorie del sangue …………………………………………………. 231
11.9 Evoluzione verso la completezza di sé …………………………………. 233

CAPITOLO 12
UMILIAZIONE ……………………………………………………………………………. 237
12.1 Descrizione generale …………………………………………………………… 237
12.2 Maschera fisica …………………………………………………………………….238
12.3 Atteggiamento ……………………………………………………………………..240
12.4 Rapporto con i genitori ………………………………………………………..246
12.5 Ferite composte ……………………………………………………………………248
12.5.1 Rifiuto e umiliazione …………………………………………………248
12.5.2 Abbandono e umiliazione …………………………………………249
12.6 Varianti espressive dell’umiliazione …………………………………….250
12.6.1 Il Donatore ………………………………………………………………..250
12.6.2 L’Amante ………………………………………………………………….. 251
12.6.3 Il Creativo ………………………………………………………………… 251
12.7 Memorie di umiliazione ……………………………………………………… 252
12.8 Evoluzione verso la leggerezza …………………………………………….. 253

CAPITOLO 13
TRADIMENTO …………………………………………………………………………… 255
13.1 Descrizione generale …………………………………………………………… 255
13.2 Maschera fisica …………………………………………………………………….256
13.3 Atteggiamento …………………………………………………………………….258
13.4 Rapporto con i genitori ………………………………………………………..263
13.5 Il triangolo familiare ……………………………………………………………264
13.6 Il complesso di Edipo: relazione con il genitore di sesso opposto 266
13.7 L’Edipo invertito ………………………………………………………………….267
13.8 Conseguenze dell’Edipo e squilibri dei neurotrasmettitori 267
13.9 Ferite composte …………………………………………………………………… 270
13.9.1 Rifiuto e tradimento …………………………………………………. 270
13.9.2 Abbandono e tradimento …………………………………………. 270
13.9.3 Umiliazione e tradimento ………………………………………… 271
13.10 Varianti espressive del tradimento ………………………………………. 272
13.10.1 Il Sopravvissuto …………………………………………………………272
13.10.2 Il Capo ……………………………………………………………………… 272
13.10.3 Il Dominatore ……………………………………………………………272
13.11 Memorie di tradimento ………………………………………………………. 273
13.12 Evoluzione verso la fiducia nel prossimo …………………………….. 274

CAPITOLO 14
INGIUSTIZIA ………………………………………………………………………………277
14.1 Descrizione generale ……………………………………………………………277
14. 2 Maschera f isica …………………………………………………………………… 278
14. 3 Atteggiamento ……………………………………………………………………..280
14.4 Rapporto con i genitori ………………………………………………………..287
14. 5 Ferite composte ……………………………………………………………………289
14.5.1 Rifiuto e ingiustizia …………………………………………………..289
14.5.2 Abbandono e ingiustizia ……………………………………………290
14.5.3 Umiliazione e ingiustizia ………………………………………….. 291
14.5.4 Tradimento e ingiustizia ……………………………………………292
14. 6 Varianti espressive dell’ingiustizia ………………………………………292
14.6.1 Il Perfezionista…………………………………………………………..292
14.6.2 Il Manager ………………………………………………………………… 293
14.6.3 Il Leale ………………………………………………………………………294
14.7 Memorie di ingiustizia …………………………………………………………294
14. 8 Evoluzione verso la flessibilità …………………………………………….296

CAPITOLO 15
LE “R”: I SERBATOI DELLE FERITE ………………………………………….299
15.1 Il rimorso ……………………………………………………………………………..299
15.2 La rabbia ………………………………………………………………………………303
15.3 Il rimpianto ………………………………………………………………………….309
15.4 Il risentimento …………………………………………………………………….. 311
15.5 Il rancore …………………………………………………………………………….. 315
15.6 I rivissuti ……………………………………………………………………………… 317
15.6.1 Irretimenti ……………………………………………………………….. 319
15.6.2 Fantasmi transgenerazionali, segreti e non detti ………. 321
15.6.3 Sindromi da anniversario …………………………………………. 323
15.6.4 Impronte genetiche …………………………………………………… 325
15.7 Il corpo di dolore …………………………………………………………………326

CAPITOLO 16
RECUPERARE IL TEMPO PERDUTO ……………………………………… 329
16.1 Io mi libero dal mio male, io ti libero dal mio male …………… 329
16.1.1 Ripristinare il desiderio di vivere ……………………………… 332
16.1.2 Guarire la propria nascita …………………………………………. 333
16.1.3 Chiedere perdono al proprio corpo ………………………….. 333
16.1.4 Rompere i vincoli di lealtà ………………………………………… 333
16.1.5 Perdonare il passato …………………………………………………..334
16.1.6 Chiedere perdono alla Terra ……………………………………..334
16.1.7 Perdonare la morte …………………………………………………… 335
16. 2 La resilienza: diventa la tua leggenda ………………………………….. 335
16.2.1 Motivazione ……………………………………………………………… 336
16. 3 Riconquistare il potere ed essere eroi per sé stessi ……………… 338
16.4 Le 4 fasi di liberazione …………………………………………………………340
16.4.1 I fase: riconoscimento ……………………………………………….340
16.4.2 II fase: resistenza ……………………………………………………….340
16.4.3 III fase: paura …………………………………………………………….341
16.4.4 IV fase: pace interiore ……………………………………………….342
CONCLUSIONI ……………………………………………………………………………343
BIBLIOGRAFIA …………………………………………………………………………..345

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “MEMORIE e DESTINO”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *